Conoscere le Residenze Socio Assistenziali

Le domande che più frequentemente ci vengono rivolte

In questa pagina trovi tutte le risposte alle domande che il nostro servizio clienti riceve ogni giorno. Clicca nell’elenco azzurro la sezione che più ti interessa per conoscere tutte le informazioni che stai cercando.

Poichè, per alcuni aspetti, normativa e regole possono variare da regione a regione, abbiamo inoltre aggiunto domande frequenti specifiche per Lombardia, Piemonte, Liguria, Marche, Emilia Romagna, Veneto e Toscana.

Se hai altri dubbi o non trovi quello che cerchi contatta subito il nostro servizio clienti.

Le residenze socio assistenziali sono strutture che accolgono persone dai 65 anni in su, autosufficienti, parzialmente non autosufficienti o non autosufficienti e quindi bisognose di assistenza sanitaria specifica. Tra le oltre 50 residenze di Anni Azzurri, vi sono case di ogni tipologia e dimensione: da quelle più piccole e raccolte a quelle che accolgono centinaia di ospiti; da quelle collocate in centro città, a quelle nella pace della campagna. Puoi iniziare a esplorarle accedendo alla sezione Residenze di questo sito.

Oggi si vive più a lungo, ma le persone sono esposte più a lungo all’usura del tempo, alle malattie degenerative, ai malanni della vecchiaia. I ritmi di vita e la struttura della famiglia moderna non sempre consentono di assistere i propri cari anziani, soprattutto non più autosufficienti, tenendo costantemente conto di tutte le loro esigenze: cure mediche, sostegno nelle attività quotidiane, bisogni psicologici e relazionali.

Tra i vantaggi di una residenza vi è la liberazione dalla necessità di mantenere la cura di una casa, fare la spesa e le pulizie, prepararsi i pasti; tutte attività che a una certa età possono divenire molto faticose. In caso di patologie mediche, in una residenza l’anziano può trovare tutta l’assistenza sanitaria di cui necessita a portata di mano, 24 ore su 24. La residenza consente inoltre all’anziano di combattere la solitudine, incontrando suoi coetanei e partecipando alle molte attività studiate a misura di ogni condizione fisica e mentale. La residenza è un luogo sicuro e protetto, in grado di supportare vari livelli di mobilità e cure.

Tutte le nostre strutture possono ospitare persone totalmente non autosufficienti. Per alcune patologie ad alta complessità assistenziale (malattie neurodegenerative, sclerosi multipla, ecc.) è però necessario rivolgersi alle nostre strutture con nuclei dedicati. Le rette per ospiti completamente non autosufficienti sono generalmente più elevate poiché il livello di assistenza richiesto è maggiore.

I tempi dipendono essenzialmente dalla disponibilità immediata o meno della tipologia di sistemazione prescelta presso la residenza preferita.

Sì è possibile. Generalmente il periodo minimo è di un mese poiché un periodo inferiore non permette un adeguato acclimatamento da parte dell'ospite e una presa in carico responsabile da parte della nostra équipe assistenziale. Non è possibile effettuare prenotazioni ma viene comunicata la disponibilità eventuale con un preavviso di pochi giorni.

Non trattandosi di un servizio alberghiero, non è possibile programmare con troppo anticipo. Generalmente sono accettate domande di ricovero a un mese dalla data richiesta, previo deposito della caparra e disponibilità del posto letto.

Consulta la sezione Residenze per trovare i contatti cui rivolgersi per la prenotazione della visita.

Segui i consigli che abbiamo elaborato per te e che trovi qui.