San Benedetto del Tronto (Ap)

Centro Diurno Alzheimer San Giuseppe

"Per la sicurezza di utenti e operatori, in estensione alle disposizioni del Ministero della Salute, rimane l’obbligo della protezione con mascherina all'interno della Struttura, fino al 31 dicembre 2022"

Un Centro Diurno Alzheimer la cui assistenza alla persona si traduce nel “prendersi cura dell’ospite” attraverso il soddisfacimento di tutti i suoi bisogni.

Il Centro Diurno Alzheimer San Giuseppe è adiacente all RSA Anni Azzurri San Giuseppe e si propone di offrire attività assistenziali e riabilitative ad anziani malati, sostenendo le famiglie che vivono la difficile gestione della malattia. L'assistenza è mirata, multiprofessionale ed è volta ad evitare o procrastinare l'eventuale ingresso dell’ospite in RSA.

Il Centro può ospitare 20 persone in convenzione, a tempo pieno (dalle 9 alle 17) o a tempo parziale (mattino o pomeriggio) ed è aperto dal lunedì al venerdì.

Il Centro Diurno Alzheimer San Giuseppe è specializzato all’assistenza di persone affette da malattia di Alzheimer o demenza moderata-grave associata o meno a disturbi del comportamento.

Essendo il Centro a carattere riabilitativo, la permanenza è comunque prevista fino a quando la persona potrà trarre beneficio dall’inserimento con finalità riabilitative e l’assistenza si dimostra efficace, nel ridurre o mantenere, i disturbi del comportamento dell’ospite e lo stress del caregiver.

Attività proposte

Una équipe multi-professionale composta dal coordinatore, operatori socio-sanitari, educatori professionali ed infermieri, assiste gli ospiti fornendo loro diversi servizi:

  • Servizio medico-infermieristico. L’assistenza medica viene garantita dal Medico di Medicina Generale (MMG) che interviene su richiesta dell’infermiere o su programmazione mensile, assicurando la continuità assistenziale per ciascun ospite. L’assistenza infermieristica invece, fornisce prestazioni igienico-sanitarie proprie del profilo professionale con assunzione di responsabilità per ogni intervento che viene programmato e verificato con il Medico di Medicina Generale, secondo il Piano di Assistenza Individuale (PAI) di ciascun ospite.
  • Servizio di assistenza educativa e la terapia occupazionale. La terapia occupazionale e l’assistenza educativa si integrano con le attività sanitarie ed assistenziali e si caratterizzano come funzioni portanti nella gestione della vita quotidiana per valorizzare la persona nella sua globalità.
    Gli animatori ed educatori professionali organizzano per gli ospiti laboratori di stimolazione cognitiva, attività di psico-motricità, laboratori artistici e di manualità, attività artigianali, di musicoterapia, di cine-terapia, di terapia occupazionale e momenti ludico-ricreativi con feste, giochi di società, passeggiate o visite ad eventi culturali.
  • Servizio di assistenza socio-sanitaria. Attua l’assistenza diretta alla persona per lo svolgimento delle attività di vita quotidiana e prestazioni igienico-sanitarie, curando anche l’aspetto relazionale e sociale, al fine di favorire l’autonomia personale e ridurre i rischi di isolamento ed emarginazione, instaurando un rapporto di reciproca fiducia.
  • Servizio di ristorazione. Il menù esposto nella sala pranzo ha una programmazione settimanale ed è articolato seguendo l’alternanza delle stagioni; consente diverse possibilità di scelta e può essere personalizzato per aderire alle preferenze alimentari o a particolari problemi di masticazione e di deglutizione. Il servizio è gestito direttamente dalla cucina centrale della RSA, nel cui complesso è integrato il Centro Diurno Alzheimer, la quale garantisce anche diete specifiche rispondenti alle patologie più comuni in ambito geriatrico.

Giornata tipo

09:00 - 09:30 Accoglienza degli ospiti.
09:30 - 11:30 Attività educative, di animazione e riabilitative.
11:30 - 12:00 Assistenza socio-sanitaria ed igiene.
12:00 - 13:30 Preparazione della sala pranzo, ristorazione e somministrazione della terapia.
13:30 - 14:30 Riposo pomeridiano.
14:30 - 15:40 Assistenza socio-sanitaria e socializzazione; attività occupazionali e di ginnastica dolce.
15:40 - 16:00 Preparazione degli ospiti.
17:00 Rientro ospiti a domicilio.

Gli ospiti che accogliamo

I servizi del Centro sono destinati ad utenti residenti nel Comune di San Benedetto del Tronto (in convenzione) o degli altri Comuni o Regioni limitrofe (in solvenza). Possono frequentare il Centro Diurno persone malate di Alzheimer o di altra demenza di grado moderato-grave, in possesso di certificazione di diagnosi specialistica.

Come accedere

L'ammissione dell'ospite viene stabilita da una commissione valutativa distrettuale (CDCD) costituita da un neurologo-geriatra, un infermiere, un’assistente sociale e la coordinatrice del Centro. Per accedere occorre recarsi al Punto Unico di Accesso (PUA), sito in via Romagna n. 7 a San Benedetto del Tronto, presso il Distretto Sanitario Asur Area Vasta 5 o agli sportelli dei servizi sociali del proprio Comune di residenza. A seguito della domanda il familiare o il caregiver sarà convocato dalla Commissione (CDCD) la quale deciderà l’idoneità e l’eventuale ingresso. Dopodiché l’ospite effettuerà il colloquio d’ingresso con la coordinatrice del Centro e l’équipe multidisciplinare.

Tariffe del Centro Diurno

La retta giornaliera l’accesso a tempo pieno è di € 29,00 mentre l’accesso a tempo parziale è di € 19,00.

Contatti
Centro Diurno Alzheimer San Giuseppe
V. Luigi Luciani 83
63074 San Benedetto Del Tronto AP
Turn on Javascript!
VUOI ESSERE RICONTATTATO?

Documenti informativi

Carta dei serviziScarica Documento
Disciplinare full-timeScarica Documento
Disciplinare part-timeScarica Documento


Come raggiungerci

In automobile

Dal casello autostradale di Porto d’Ascoli, percorrendo tutto il Viale dello Sport, in direzione nord; oppure dal casello autostradale di Grottammare in direzione sud, lungo la Strada Statale Adriatica fino all’altezza di via Voltattorni, nei pressi della RSA.

Mezzi pubblici

In autobus: dalla stazione ferroviaria con le linee urbane e scendere alla fermata di via Luciani.