Residenza Anni Azzurri Rezzato

Rezzato
(BS)

Gentili Familiari e Visitatori,

Siamo a richiamare ancora una volta la Vostra attenzione sul tema delle visite ai Vostri Cari, Ospiti della nostra Struttura.

I nostri Ospiti sono persone con un profilo di rischio più alto della media di sviluppare gravi conseguenze (anche letali) nel caso in cui vengano contagiati dal Coronavirus. Per questo ci stiamo impegnando a mettere in atto quanto possibile per salvaguardare la loro salute, sempre con attenzione alla qualità della loro vita quotidiana.

In considerazione del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020 riteniamo opportuno SOSPENDERE le visite fino a quando le condizioni di rischio si saranno ridotte.

Sono fatte salve ECCEZIONI per situazioni di terminalità e per condizioni cliniche/assistenziali particolari che rendono la visita improcrastinabile, previa singola valutazione ed autorizzazione rilasciata dal Direttore Sanitario di Struttura. L’accesso alla Struttura è comunque subordinato alla compilazione dell’autodichiarazione circa la l’assenza di fattori di rischio di contagiosità, al rispetto delle norme igieniche esposte all’ingresso della Struttura e all’utilizzo di mascherina e guanti di cui dovrete munirVi in autonomia.

I nostri Ospiti saranno comunque raggiungibili per conversazioni telefoniche così come Il personale della Struttura rimane a Vostra disposizione anche telefonicamente per darVi informazioni in merito ai Vostri Cari (per la gestione della biancheria potete contattare direttamente la reception). Sarà comunque cura del personale avvisarVi qualora ci siano particolari esigenze.
Per garantirvi un contatto con i Vostri Cari che possa andare oltre la semplice telefonata stiamo mettendo a punto sistemi di video chiamata. Nei prossimi giorni sarete contattati dal Direttore di Struttura per l’attivazione del servizio.

Vi confermiamo che le attività all’interno della Residenza proseguiranno come di consueto, senza ridurre le prestazioni erogate, anche se dovremo attenerci alle disposizioni del Consiglio dei Ministri per tutto quanto concerne gli eventi e le attività in grande gruppo, mettendo in atto alcune limitazioni.

Certi che capirete che la Vostra collaborazione è importante, Vi ringraziamo anticipatamente.

La Direzione Sanitaria

Residenza Anni Azzurri Rezzato

Paro ha un pelo soffice e bianco, apre e chiude gli occhi ed emette piccoli versi quando viene accarezzato e coccolato dagli anziani, ma non è un animale domestico.

Residenza Anni Azzurri Rezzato

È un piccolo robot con le sembianze di un dolce cucciolo di foca, che “vive” nella nostra casa e aiuta nella terapia soprattutto con i malati affetti da demenza senile.
I pazienti a contatto con la foca - che proviene dal Giappone ed è stata progettata per riprodurre emozioni - mostrano miglioramenti nel processo cognitivo, comportamentale e linguistico.
Il robottino è in grado di suscitare nei malati di demenza sentimenti di affetto, tenerezza e mansuetudine maggiori di quelli generati da un animale domestico reale.
Una sperimentazione cui teniamo moltissimo e che sta dando grandi risultati.
Paro è una delle molte iniziative attuate all’interno della nostra residenza, una struttura con un anima, che esiste dal ‘92 con un team di lavoro consolidato e solidale, che conosce gli ospiti per nome e li tratta come amici nel clima familiare che caratterizza la nostra casa.

"Conosciamo gli ospiti per nome e li trattiamo come amici nel clima familiare che caratterizza la nostra casa"

Vito Nicola Mastromarino, Direttore


Gli ospiti che accogliamo

La Residenza Anni Azzurri Rezzato offre ospitalità e servizi assistenziali sia a persone autosufficienti, che a persone con diverse condizioni di non autosufficienza e/o grave decadimento cognitivo. E' possibile effettuare soggiorni di lungodegenza o temporanei in seguito ad eventi acuti o ricoveri pre/post operatori, nonchè ricoveri di sollievo.

La struttura è anche dotata di un Nucleo Protetto destinato ad ospiti affetti da gravi forme di demenza senile accompagnate da rischio di wandering.

Nell’ambito di una sperimentazione relativa alle politiche di welfare approvata dalla Regione Lombardia, residenza Rezzato ha attivato il progetto per il ricovero di pazienti post acuti, ovvero tutti quei pazienti che, in seguito a degenza ospedaliera, necessitino ancora di assistenza ad alto contenuto socio-sanitario propedeutica al rientro al domicilio.
Rezzato aderisce inoltre al progetto RSA APERTA di Regione Lombardia che permette agli anziani affetti da demenze di usufruire dei servizi della residenza anche solo per qualche ora al giorno o direttamente a casa propria.
La Residenza al suo interno ha un’ Unità di Riabilitazione Estensiva che si avvale di medici specialisti in Fisiatria, Neurologia, Geriatria, Reumatologia, Medicina Interna.
L’U.O.R. (unità operativa di riabilitazione) offre ospitalità e servizi che hanno come obiettivo il recupero di uno stato funzionale compromesso.

Scarica il pieghevole informativo

Tariffe della Residenza

La retta giornaliera di degenza varia da un minimo di 86,50 € a un massimo di 113,30 € in funzione delle caratteristiche dell’ospite (ovvero il suo grado di autosufficienza), delle sue condizioni cliniche (ovvero il carico di intensità assistenziale necessario al suo stato di salute), della sistemazione alberghiera richiesta, della durata del soggiorno e della presenza di convenzioni applicabili all’interessato. Inoltre in determinati periodi dell’anno per alcune tipologie di ospiti potrebbero essere presenti Promozioni Speciali.

Vi invitiamo pertanto a contattare il nostro personale per avere un preventivo dettagliato, ritagliato sulle vostre esigenze. Potete anche compilare il modulo online per essere richiamati senza nessun impegno.


Come raggiungerci

In Auto
Statale n.11 Padana Superiore (Brescia a Verona). Imboccare la S.S. 45 Bis Gardesana occidentale, svoltare la 1° strada a sinistra (Via Zanardelli), e ancora la 1° a sinistra (Via Leonardo da Vinci, superata la Caserma dei Carabinieri, la 1° a destra è Via Sberna.
Autostrada A14, uscita Brescia Est, direzione Rezzato, al 1° semaforo a destra imboccare la S.S. 45 Bis Gardesana occidentale, svoltare la 1° strada a sinistra (Via Zanardelli), e ancora la 1° a sinistra (Via Leonardo da Vinci, superata la Caserma dei Carabinieri, la 1° a destra è Via Sberna.

Mezzi pubblici
La Residenza è inoltre servita da mezzi del trasporto pubblico S.I.A. linea Brescia Rezzato Virle Treponti, ogni 30 minuti con partenza da Brescia Stazione, Porta Cremona, Porta Venezia.


La nostra casa

Image name: 01
Image name: 02
Image name: 03
Image name: 04

KOS Care s.r.l.
Sede Legale:
Via Durini, 9 - 20122 Milano
tel. 02 6713281 - koscare@kosgroup.com
Capitale sociale: € 2.550.000 i.v.
Reg. impr. - C.F - P. IVA 01148190547
R.E.A. di Milano n° 2124636
Direzione e Coord. art. 2497 C.C.: Kos S.p.A.

Seguici su
© 2020. Kos Care s.r.l. Tutti i diritti riservati. Privacy policy
800 131 851