Residenza Anni Azzurri Ducale 1

Modena

Gentili Familiari e Visitatori,

Siamo a richiamare ancora una volta la Vostra attenzione sul tema delle visite ai Vostri Cari, Ospiti della nostra Struttura.

I nostri Ospiti sono persone con un profilo di rischio più alto della media di sviluppare gravi conseguenze (anche letali) nel caso in cui vengano contagiati dal Coronavirus. Per questo ci stiamo impegnando a mettere in atto quanto possibile per salvaguardare la loro salute, sempre con attenzione alla qualità della loro vita quotidiana.

In considerazione del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020 riteniamo opportuno SOSPENDERE le visite fino a quando le condizioni di rischio si saranno ridotte.

Sono fatte salve ECCEZIONI per situazioni di terminalità e per condizioni cliniche/assistenziali particolari che rendono la visita improcrastinabile, previa singola valutazione ed autorizzazione rilasciata dal Direttore Sanitario di Struttura. L’accesso alla Struttura è comunque subordinato alla compilazione dell’autodichiarazione circa la l’assenza di fattori di rischio di contagiosità, al rispetto delle norme igieniche esposte all’ingresso della Struttura e all’utilizzo di mascherina e guanti di cui dovrete munirVi in autonomia.

I nostri Ospiti saranno comunque raggiungibili per conversazioni telefoniche così come Il personale della Struttura rimane a Vostra disposizione anche telefonicamente per darVi informazioni in merito ai Vostri Cari (per la gestione della biancheria potete contattare direttamente la reception). Sarà comunque cura del personale avvisarVi qualora ci siano particolari esigenze.
Per garantirvi un contatto con i Vostri Cari che possa andare oltre la semplice telefonata stiamo mettendo a punto sistemi di video chiamata. Nei prossimi giorni sarete contattati dal Direttore di Struttura per l’attivazione del servizio.

Vi confermiamo che le attività assistenziali e sanitarie all’interno della Residenza proseguiranno come di consueto, anche se dovremo attenerci alle disposizioni del Consiglio dei Ministri per tutto quanto concerne gli eventi e le attività in grande gruppo, mettendo in atto alcune limitazioni.

Certi che capirete che la Vostra collaborazione è importante, Vi ringraziamo anticipatamente.

La Direzione Sanitaria

Residenza Anni Azzurri Ducale 1

Se verrete a visitare la nostra residenza - collocata a due passi dal centro storico di Modena - facilmente vi troverete nel bel mezzo di una festa organizzata nel patio oppure, passando davanti alla sala computer, potrete vedere i nostri ospiti concentrati sulla progettazione di lavori creativi.

Residenza Anni Azzurri Ducale 1

Troverete un clima invariabilmente gradevole, reso tale anche dall’entusiasmo e dalla creatività di Elena, anima della residenza e fulcro delle attività di socializzazione. Elena adora il suo lavoro e cerca assiduamente di coinvolgere tutti gli ospiti nella attività proposte. E’ una persona positiva e piena di talento, molto stimata da tutti gli ospiti e dai loro familiari. Il suo lavoro si basa sul rispetto dell'identità della persona e sulla ricerca della massima personalizzazione per tutte le attività di animazione proposte. Il clima della residenza è più che mai familiare anche per merito di Elena e del modo in cui propone le attività, ponendosi come “tecnico” della socializzazione e delle emozioni, cercando di valorizzare le capacità di ognuno e monitorando con attenzione i cambiamenti di umore degli ospiti.

Elena stimola e favorisce il mantenimento degli interessi personali, con attività quali lettura di quotidiani e riviste, ginnastica di gruppo, attività di stimolo della memoria e manuali, organizzazione di uscite e feste, cui da qualche tempo si sono aggiunte anche sessioni di yoga settimanali. Ogni anno, Elena - in collaborazione con altre figure professionali - organizza eventi aperti cui partecipano cittadini, parenti, amici e vicini di casa. Un esempio? La messa in scena di uno spettacolo teatrale costruito dagli ospiti e recitato dai dipendenti, cui è stata invitata tutta la cittadinanza. Un altro esempio di attività di animazione originale e che mi piace citare è il Ducal Chef, una sfida di cucina che ha visto la partecipazione di sei anziani affiancati da altrettanti operatori, le cui creazioni sono state poi votate e premiate da quattro giurati, tra i quali un parente. Ciascuno ha realizzato una ricetta tipica del territorio, con l’obiettivo di recuperare la memoria del buon cibo del passato e di far vivere all’anziano un’esperienza divertente di ricordo del tempo che fu.

La nostra residenza accoglie pazienti anziani affetti dai disagi e dalle patologie correlate all'età per ricoveri di sollievo, riabilitativi o lungodegenza. E' presente un nucleo protetto dedicato alle cure e assistenza dei malati di Alzheimer e vengono accolti anche pazienti con patologie psichiatriche. Tutte queste attività di animazione e intrattenimento hanno dunque l’obiettivo finale di favorire lo spostamento dell’attenzione sulla persona e non solo sulla malattia.

Un’attenzione particolare viene posta anche all’aspetto alimentare e della cucina. Ogni settimana viene presentato un menu diverso che tiene conto dei gusti, delle diete e delle specialità regionali. Questa cura che poniamo sulla persona e sulla sua individualità è il nostro carattere distintivo ed è reso possibile dal fatto che siamo un gruppo di lavoro molto affiatato, che tutti gli anni si dedica con entusiasmo a piani di miglioramento continuo, basati anche sui commenti forniti dagli ospiti e dai loro familiari.

"La cura che poniamo sulla persona e sulla sua individualità è resa possibile dal fatto che siamo un gruppo di lavoro molto affiatato"

Claudia Guandalini,, Direttrice

 

Gli ospiti che accogliamo

La Residenza Anni Azzurri Ducale 1 offre ospitalità e servizi assistenziali sia a persone autosufficienti, che a persone con diverse condizioni di non autosufficienza e/o grave decadimento cognitivo. E' possibile effettuare soggiorni di lungodegenza o temporanei in seguito ad eventi acuti o ricoveri pre/post operatori, nonchè ricoveri di sollievo.

La residenza  è  dotata inoltre di un Nucleo protetto rivolto ad ospiti malati di Alzheimer o con gravi forme di demenza senile accompagnate da rischio di wandering.

Scarica il pieghevole informativo

Tariffe della Residenza

La retta giornaliera di degenza varia da un minimo di 92,00 € a un massimo di 110,00 € in funzione delle caratteristiche dell’ospite (ovvero il suo grado di autosufficienza), delle sue condizioni cliniche (ovvero il carico di intensità assistenziale necessario al suo stato di salute), della sistemazione alberghiera richiesta, della durata del soggiorno e della presenza di convenzioni applicabili all’interessato. Inoltre in determinati periodi dell’anno per alcune tipologie di ospiti potrebbero essere presenti Promozioni Speciali.

Vi invitiamo pertanto a contattare il nostro personale per avere un preventivo dettagliato, ritagliato sulle vostre esigenze. Potete anche compilare il modulo online per essere richiamati senza nessun impegno.


Come raggiungerci

In Auto
Per chi proviene dall'autostrada direzione Milano uscire a Modena Sud e prendere la direzione per il centro. Poi proseguire per il Policlinico.
Per chi proviene dall'autostrada direzione Bologna uscire a Modena Nord e proseguire per il centro, direzione Policlinico.


Mezzi pubblici
Dalla stazione dei treni la residenza è facilmente raggiungibile con l'autobus n. 7.

 

KOS Care s.r.l.
Sede Legale:
Via Durini, 9 - 20122 Milano
tel. 02 6713281 - koscare@kosgroup.com
Capitale sociale: € 2.550.000 i.v.
Reg. impr. - C.F - P. IVA 01148190547
R.E.A. di Milano n° 2124636
Direzione e Coord. art. 2497 C.C.: Kos S.p.A.

Seguici su
© 2020. Kos Care s.r.l. Tutti i diritti riservati. Privacy policy
800 131 851