Una nuova RSA a Macerata, inaugurata Villalba

Un polo sanitario con una Rsa da 80 posti letto, un polo diagnostico con strumentazioni all’avanguardia e un centro ambulatoriale per la salute di tutta la famiglia. Riprende inoltre l’attività la storica Clinica Dentale con l’équipe di professionisti già attiva presso le Cliniche Dentali Santo Stefano e Villa dei Pini

Taglio del nastro a Villalba. La storica struttura sanitaria maceratese si rinnova totalmente e sabato 13 novembre è stata presentata alle autorità ed alla cittadinanza con una cerimonia nel rispetto delle restrizioni e delle misure di prevenzione Covid.
Nella nuovissima struttura sanitaria di via Robusti 37 trovano spazio una Rsa da 4 mila metri quadrati e 80 posti letto, un polo diagnostico da 1200 metri quadrati con strumentazioni all’avanguardia (tra cui una risonanza magnetica nucleare di ultimissima generazione da 1,5 tesla) e un centro ambulatoriale con attività di numerose specialità come Cardiologia, Chirurgia, Ortopedia, Urologia, Dermatologia, Neurologia, Terapia del Dolore, Gastroenterologia ed altre in via di implementazione. Riprende inoltre l’attività la storica Clinica Dentale con l’èquipe di professionisti già attiva alle Cliniche Dentali Santo Stefano e Villa dei Pini.
All'esterno e in copertura (con accesso da via Roma) aree parcheggi a servizio degli utenti e degli operatori.
Alla cerimonia di inaugurazione hanno preso parte anche le autorità del territorio, tra cui il Sindaco di Macerata Sandro Parcaroli, il consigliere provinciale Rosalba Ubaldi in rappresentanza del Presidente della Provincia e Sua Eccellenza il vescovo di Macerata Nazzareno Marconi che ha benedetto la struttura e la cappellina interna.
“Restituiamo al territorio un vero e proprio polo sanitario specialistico – dice Giuseppe Vailati Venturi, Amministratore Delegato del Gruppo Kos – un tassello in più nella crescita e nel posizionamento del nostro Gruppo come punto di riferimento sanitario innovativo e di alta professionalità in una regione, le Marche, che ci vede già posizionati come Gruppo leader nella riabilitazione ad alta complessità delle gravi cerebrolesioni con le Case di Cura del Santo Stefano Riabilitazione e operativi con diversi centri ambulatoriali specializzati; presenti sul fronte dell’assistenza agli anziani con le RSA Anni Azzurri; attivi nell’area medicina per acuti con l’ospedale Villa dei Pini di Civitanova Marche”.
“Qualche giorno fa – dice Enrico Brizioli, amministratore delegato di Kos Care di cui fa parte Villaba – sfogliavo un album di foto dell’inaugurazione del 1966 della vecchia Villalba e riconoscevo tanti cittadini e volti noti di Macerata. Una eccellenza sanitaria avviata in quegli anni da una compagine di lungimiranti professionisti maceratesi. Ora, da maceratese, non posso nascondere il mio onore nel presentare questa nuova Villalba che rilancia quel progetto iniziale andando a restituire a Macerata un punto di riferimento sanitario per la città e per tutto il territorio provinciale e non solo, con l’obiettivo di continuare a rispondere alle necessità del servizio sanitario nazionale e della cittadinanza fornendo servizi rinnovati, ampliati e più efficienti”.
“Con il taglio del nastro di oggi – aggiunge Brizioli – andiamo anche a creare nuovi posti di lavoro nel territorio con l’assunzione delle numerose figure professionali di cui una struttura sanitaria articolata in molti servizi come questa necessita”.
“E’ stato restituito alla città uno spazio bellissimo – ha detto il Sindaco Sandro Parcaroli - con una missione importante: prendersi cura dei nostri anziani e aiutarci a fare prevenzione. Per questo il Comune sarà vicino a questa struttura e sarà un esempio importante di collaborazione tra pubblico e privato”.
“Non solo Macerata ha bisogno di strutture così – ha detto Rosalba Ubaldi – ne ha bisogno l’intera Provincia. Vedo in Kos un partner capace non solo di investire in diagnostica ma in persone, perché sono le persone che fanno l’assistenza”.

Rinasce, dunque, Villalba come punto di riferimento sanitario in una veste completamente rinnovata e al passo coi tempi sotto tutti i punti di vista, sia strutturale che funzionale, sia dei servizi erogati che degli spazi a disposizione, portando a compimento un progetto di riqualificazione per il territorio per un investimento complessivo di circa 11 milioni di euro.

Una struttura sanitaria, tanti servizi

Residenza Sanitaria Assistenziale Anni Azzurri (RSA)

La risposta che mancava per l’assistenza agli anziani a Macerata: 80 posti letto con elevato standard clinico assistenziali e alti livelli di qualità alberghiera.
Moderne camere singole e doppie, ampi spazi per il tempo libero, sale di terapia e palestre di riabilitazione, con accesso diretto ai servizi diagnostici e multi-specialistici del piano terra.
Assistenza infermieristica continua e servizi a carattere fisioterapico, psico-educativo e sociale.
La struttura aprirà inizialmente con ricoveri a carattere “privato”, ma è in corso l’accreditamento con il SSN. 

POLO DIAGNOSTICO

Il “Polo Diagnostico” è strutturato in un grande poliambulatorio, ove opereranno molti specialisti di diverse branche, un punto prelievi per analisi cliniche ed una ampia area di diagnostica per immagini  con strumentazioni all'avanguardia tra cui la mammografia digitale a tomosintesi a bassa emissione e la risonanza magnetica da 1,5 Tesla di ultimissima generazione, con la possibilità di fare esami con mezzo di contrasto ed esami di RMN multiparametrica della prostata, essenziale per lo studio della ipertrofia prostatica e la prevenzione dei tumori. Molte prestazioni sono già in convenzione con il SSN. 

CLINICA DENTALE

La Clinica Dentale di Villalba è coordinata dalla dottoressa Angela Grechi. L’équipe è specializzata nella chirurgia orale implantare - con una grande esperienza sulla metodica All On Four - e nella parodontologia ed ortodonzia.. , potendo quindi affrontare i problemi e le patologie più complesse, ma si dedicherò anche a programmi di prevenzione e controllo periodico, a partire dall’età scolare.
La clinica potrà avvalersi inoltre della collaborazione degli altri specialisti che lavorano presso il poliambulatorio e delle avanzate dotazioni diagnostiche e strumentali come la TAC Cone-Beam tridimensionale e la Risonanza Magnetica (per lo studio anche delle articolazioni temporo-mandibolari).
Una particolare attenzione verrà riservata ai percorsi di prevenzione già in età scolare

Villalba: un po' di storia

La storica Casa di cura Villalba mosse i suoi primi passi nel 1963 su iniziativa dei primi soci fondatori che furono il ragioniere Carlo Carelli e il dottor Paolo Lampa, cui si aggiunsero in seguito numerosi altri professionisti tra cui Ireneo Vinciguerra che fu anche Sindaco di Macerata.
A seguire iniziarono i lavori di realizzazione della Casa di Cura nei terreni acquistati dall'avvocato Roberto Benignetti, tra Via Roma e Via Robusti.
I lavori per la costruzione della Casa di Cura terminarono nel 1966.
Storico il momento di autentica festa cittadina quando la struttura sanitaria venne inaugurata, nel mese di aprile del 1966, alla presenza di tutte le autorità cittadine, civili, sanitarie, religiose e militari, ma anche della Macerata bene e dei personaggi più in vista della città.
L'attività della Casa di cura proseguì fiorente per decenni. Nel 2003, poi, cessò l’attività di ricovero e continuò quella del poliambulatorio e del centro odontoiatrico, fino alla definitiva chiusura di Villalba per la demolizione e costruzione della nuova struttura inaugurata oggi. 

Il Gruppo Kos

Kos, di cui fa parte anche Villalba, è un primario gruppo sanitario operante nell’assistenza socio-sanitaria e nella cronicità residenziale, nella riabilitazione, nella psichiatria e nella medicina per acuti.
Il Gruppo Kos è presente con le sue strutture in 11 regioni italiane e 2 stati esteri, per un totale di oltre 13.000 posti letto. Kos gestisce 93 strutture in Italia e 47 in Germania. In Italia sono quasi 9.000 i posti letto gestiti in 55 residenze per anziani, 16 centri di riabilitazione, 13 comunità terapeutiche psichiatriche, 7 cliniche psichiatriche e 2 ospedali. Kos è inoltre attivo con 15 centri ambulatoriali di riabilitazione e diagnostica e, in India, con 14 centri di diagnostica e radioterapia.
Sono circa 13.300 i collaboratori di cui oltre 8.600 in Italia, 7.100 dei quali sono dipendenti del gruppo.
Attraverso la società Kos Care, con i marchi Santo Stefano Riabilitazione, Neomesia e Anni Azzurri, gestisce in Italia centri di riabilitazione funzionale, cliniche psichiatriche, centri ambulatoriali di riabilitazione, assistenza residenziale e sanitaria delle persone anziane autosufficienti e non, delle persone con disabilità, anche psichiatriche.

 Per informazioni e contatti: villalba.it

Ascoltiamo e forniamo risposte a molte domande ogni giorno

Siamo pronti sin da subito a prendere in carico ogni vostra richiesta relativa a ricoveri, visite e a darvi tutte le indicazioni necessarie per garantire la massima sicurezza a voi e al vostro caro.

Chiama il numero verde

800 131 851

oppure lasciaci i tuoi dati e sarai richiamato appena possibile.