Inaugurata l’Rsa Anni Azzurri “Idice”

Castenaso, 3 dicembre 2021 - Taglio del nastro a Castenaso per una nuova CRA (Casa Residenza per Anziani non autosufficienti) in via Bottau.

La struttura, che fa parte della rete nazionale di RSA Anni Azzurri del Gruppo Kos, è dotata di 100 posti letto ed è dedicata all’assistenza di soggetti con differenti livelli di autosufficienza.

La cerimonia di inaugurazione ha visto la partecipazione delle più importanti autorità del territorio.

“L’Emilia Romagna – dice Giuseppe Vailati Venturi, Amministratore Delegato del Gruppo Kos – ci vede impegnati a fondo in un’assistenza specialistica e qualificata all’interno della rete regionale. Qui siamo presenti con 10 strutture, di cui 5 residenze per anziani e 5 centri che si occupano principalmente di riabilitazione e psichiatria con l’aggiunta di nuclei di casa residenza per anziani.  Un impegno, quello del nostro Gruppo per il territorio, che intendiamo portare avanti con decisione e con tutta la competenza, il know how e la professionalità che ci contraddistinguono, così come stiamo facendo nelle 11 regioni in cui siamo presenti con le nostre strutture e cliniche, dalla Liguria alla Campania”.

“Le famiglie, quando in casa hanno un familiare con complessità cliniche o cognitivo-comportamentali particolarmente significative, si trovano a dover farsi carico, appunto a domicilio, di una assistenza molto complessa e articolata. E spesso non ce la fanno da soli – dice Enrico Brizioli, Amministratore Delegato della società Kos Care del Gruppo Kos  – Le nostre strutture rappresentano un sostegno, altamente qualificato e professionale, proprio per queste famiglie. Come  Gruppo Kos, offriamo e implementiamo costantemente un servizio che offra alle persone fragili, e alle loro famiglie, un supporto nel recupero della qualità della vita e delle proprie autonomie”.

La cerimonia di inaugurazione ha visto la partecipazione delle più importanti autorità del territorio.

"La nostra Regione – dice il Presidente Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini - sta investendo molto nella medicina di prossimità e nell'assistenza qualificata a misura di paziente. E' una delle lezioni che abbiamo imparato da questa drammatica pandemia: serve più medicina di territorio, vicina alle persone, dove l'umanità degli operatori sanitari è importante tanto quanto le competenze professionali. Questa struttura va nella direzione giusta e ringrazio il gruppo Kos per aver scelto di ampliare la propria presenza, già significativa, nella nostra Regione".

“Nella mente e nel cuore di tutti ci sono i nostri anziani, e ce ne siamo ricordati una volta di più nei mesi peggiori di questa pandemia — ricorda il Sindaco di Castenaso, Carlo Gubellini — siamo felici che un gruppo prestigioso come Kos abbia aperto qui una sua residenza specializzata. La Rsa Anni Azzurri “Idice” si inserisce in un contesto socio-sanitario da sempre attento ai bisogni dei cittadini, al fine di aumentare i servizi di assistenza e cura d'eccellenza, anche privata”.

La RSA Anni Azzurri di Idice

“La struttura – dice la direttrice della RSA, Camilla Fabbri – si sviluppa su 4 piani con ampi terrazzi che si affacciano sulla campagna dalla quale è circondata. Ogni nucleo, denominato come le principali porte della città di Bologna è autonomo e garantisce qualità nell'assistenza e la permanenza di ospiti con bisogni differenziati”.

“Uno degli aspetti che ci rende particolarmente felici – continua la direttrice – è quello di impiegare in struttura tutto personale proveniente dal territorio”.

E poi “al piano terra abbiamo un'ampia e spaziosa palestra attrezzata, che si affaccia direttamente sul giardino, per la riabilitazione dei nostri ospiti. La struttura, infatti, può prendere in carico pazienti dimessi dall'ospedale o dal domicilio che abbiano necessità, appunto, di un percorso riabilitativo, anche con sedute quotidiane”.

Infine “sale polifunzionali ad ogni piano, finalizzate alla socializzazione e all'attività ricreativa degli ospiti, spazi comuni e camere, singole e doppie, dotate di vari confort”.

“In Emilia Romagna – dice Stefano Garelli, responsabile regionale per il Gruppo Kos – abbiamo complessivamente 10 strutture di cui 7 CRA, 3 a Modena (Ducale 1, 2 e 3), e poi a Valsamoggia (Villa dei Ciliegi),  Bagnolo in Piano (Residenza Il Giardino), Gaiato (Villa Pineta) e, appunto, questa di Castenaso. Sul territorio arriviamo in punta di piedi, cercando di dare un supporto e un aiuto alle famiglie sollevandole da impegni, nonché da carichi fisici, diventati troppo importanti”.

Il Gruppo Kos

Kos, di cui fa parte anche la Residenza Anni Azzurri “Idice”, è un primario gruppo sanitario operante nell’assistenza socio-sanitaria e nella cronicità residenziale, nella riabilitazione, nella psichiatria e nella medicina per acuti.

Il Gruppo Kos è presente con le sue strutture in 11 regioni italiane e 2 stati esteri, per un totale di oltre 13.000 posti letto. Kos gestisce 94 strutture in Italia e 47 in Germania. In Italia sono quasi 9.000 i posti letto gestiti in 56 residenze per anziani, 16 centri di riabilitazione, 13 comunità terapeutiche psichiatriche, 7 cliniche psichiatriche e 2 ospedali. Kos è inoltre attivo con 15 centri ambulatoriali di riabilitazione e diagnostica e, in India, con 14 centri di diagnostica e radioterapia.

Sono circa 13.300 i collaboratori di cui oltre 8.600 in Italia, 7.100 dei quali sono dipendenti del gruppo.

Attraverso la società Kos Care, con i marchi Santo Stefano Riabilitazione, Neomesia e Anni Azzurri, gestisce in Italia centri di riabilitazione funzionale, cliniche psichiatriche, centri ambulatoriali di riabilitazione, assistenza residenziale e sanitaria delle persone anziane autosufficienti e non, delle persone con disabilità, anche psichiatriche.

.

 Per informazioni e contatti: Residenza Anni Azzurri "Idice"

Ascoltiamo e forniamo risposte a molte domande ogni giorno

Siamo pronti sin da subito a prendere in carico ogni vostra richiesta relativa a ricoveri, visite e a darvi tutte le indicazioni necessarie per garantire la massima sicurezza a voi e al vostro caro.

Chiama il numero verde

800 131 851

oppure lasciaci i tuoi dati e sarai richiamato appena possibile.