La Fibrosi polmonare, una malattia long Covid

L’intervento riabilitativo è necessario per migliorare la capacità respiratoria e ridurre gli effetti del danno causato dal virus. Nel caso degli anziani è anche fondamentale intervenire per evitare l’allettamento.

Stanchezza, difficoltà respiratoria, oppressione toracica. Questi i sintomi a lungo termine e più ricorrenti nei pazienti che hanno contratto l’infezione da Coronavirus in forma grave.
Sintomi che, come spiega il dott. Gianfranco Beghi, Direttore U.O. Pneumologia Riabilitazione Respiratoria Ospedale Villa Pineta Santo Stefano Riabilitazione Gruppo KOS, possono permanere anche per sei-otto mesi.
Una patologia, causata dalla pandemia in corso, che necessita oggi, e sempre di più, di terapie riabilitative adeguate e di protocolli di cura mirati.

foto Dott. Beghi, Direttore U.O. Pneumologia Riabilitazione Respiratoria Ospedale Villa Pineta Santo Stefano Riabilitazione Gruppo KOS